Alta definizione
Scheda tecnica


Nicosia - I Classici

L’amore per la Sicilia e la sua antica tradizione vitivinicola; i valori di una famiglia la cui storia s’intreccia, da più di un secolo, con quella del vino siciliano; la valorizzazione delle più pregiate varietà autoctone e internazionali coltivate nell’Isola e la costante ricerca di standard qualitativi sempre più elevati, in vigna e in cantina. Sono queste le ragioni che spiegano il successo dei Classici Nicosia, un’ampia gamma di vini a denominazione d’origine e monovarietali dall’eccellente rapporto qualità-prezzo, capace di rappresentare la grande varietà e la ricchezza della moderna enologia siciliana.

I Classici

Lenza di Munti 720 Etna Rosato

DOC Etna

L’Etna Rosato “Lenza di Munti” è un vino di grande intensità e freschezza, dal bel colore brillante e dall’ampio bouquet di note floreali e fruttate, dalla rosa canina ai piccoli frutti rossi; in bocca è strutturato, armonico e persistente. Da uve Nerello Mascalese, coltivate sui terrazzamenti lavici di vigneti posti ad un altitudine media di 720 m s.l.m., unisce all’eleganza tipica dei vini d’alta quota la spiccata mineralità derivante dai suoli vulcanici.

Uvaggio: Nerello Mascalese 100%

Vigneti: Terreni composti da sabbie vulcaniche, derivati dal disfacimento delle masse laviche, molto ricchi di minerali, posti ad un’altitudine media pari a 720 m s.l.m. con notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte. Sistema di allevamento: spalliera a cordone speronato

Raccolta: manuale in cassette, nella prima decade di ottobre

Macerazione: a freddo per 24 ore a contatto con le bucce, prima di subire una soffice pressatura

Fermentazione: dopo 48 ore di decantazione statica, fermentazione per circa 20-25 giorni a temperatura controllata (15-18°C)

Affinamento: in vasche d’acciaio inox, poi circa 2 mesi in bottiglia

Grado alcolico: 12,5% vol.

Alla vista: rosa tenue con riflessi brillanti

Al naso: ampio bouquet di note floreali e fruttate, dalla rosa canina ai piccoli frutti rossi, dal pompelmo rosa alle spezie

Al palato: grande freschezza e mineralità in bocca; strutturato, armonico e persistente

Abbinamenti: ottimo con salumi, arrosti di carni bianche, risotto ai crostacei, tartare di tonno, pesce spada alla ghiotta e molti altri gustosi piatti di pesce

Servire a: 12-14°C