Vulkà_EtnaRosato_bottiglia_new

Alta definizione


Nicosia - VULKÀ

Vulkà Etna Doc nasce come interpretazione autentica di ciò che il vulcano rappresenta, da sempre, per chi vive all’ombra del suo inconfondibile profilo: natura potente e forza rigeneratrice. Un’energia vitale che si ritrova in questi vini dalla vibrante mineralità, a cui l’origine vulcanica e l’altitudine dei vigneti conferiscono carattere, eleganza e uno stile unico.

Vulkà

ETNA ROSATO

DOC Etna

Vulkà Etna Rosato nasce da uve della varietà Nerello Mascalese. L’origine vulcanica e l’altitudine dei vigneti conferiscono una spiccata mineralità, una notevole freschezza e uno stile inconfondibile al vino che colpisce anche per la complessità dei suoi profumi floreali e fruttati.

Uvaggio : Nerello Mascalese 100%

Vigneti : terreni composti da sabbie vulcaniche, derivati dal disfacimento delle masse laviche, molto ricchi di minerali, posti ad un’altitudine che va dai 650 ai 750 m s.l.m. con notevoli escursioni termi-che tra il giorno e la notte; sistema di allevamento: contro-spalliera a cordone speronato

Raccolta : manuale in cassette, nella prima decade di ottobre

Macerazione : a freddo per 24 ore a contatto con le bucce, prima di subire una soffice pressatura

Fermentazione : dopo 48 ore di decantazione statica, fermentazione per circa 20-25 giorni a temperatura controllata (15-18°C)

Affinamento : in vasche d’acciaio inox, poi circa 3 mesi in bottiglia

Grado alcolico : 12,5% vol.

Alla vista : rosa tenue con riflessi brillanti

Al naso : ampio ventaglio di aromi che spaziano tra il floreale e il fruttato; note di rosa canina, ribes, fragoline di bosco, pompelmo rosa, frutta disidratata e spezie, come il pepe rosa

Al palato : grande freschezza e mineralità in bocca, dove si ripropongono le stesse note fruttate che ne caratterizzano il profilo olfattivo; persistente e armonico nel complesso

Abbinamenti : di grande versatilità a tavola, ben si abbina a salumi, formaggi, arrosti di carni bian-che, ma anche con cuscus di pesce, risotto ai crostacei, tartare di tonno, pesce spada alla ghiotta ed altre gustose specialità di mare tipiche della tradizione mediterranea

Servire a : 12-14°C