territori



etna

Vigneti di contrada Monte Gorna

A trecastagni, ai piedi di uno dei crateri spenti alla base del vulcano Etna, sorgono gli antichi vigneti di Monte Gorna, con i loro terrazzamenti in pietra lavica, ristrutturati e reimpiantati con vitigni autoctoni della Doc Etna: il Nerello Mascalese e il Nerello Cappuccio per il rosso, il Carricante e il Catarratto per il bianco. La qualità del terreno è arricchita dallo sgretolamento di lave diverse e da materiali eruttivi.

SCOPRI TUTTI I VINI DELL’ETNA






Vigneti di contrada Monte Gorna

Trecastagni (Catania) – zone B e D Parco dell’Etna

Quota: tra 700 e 750 metri s.l.m.
Esposizione: Sud-est
Microclima: clima mediamente temperato, con una piovosità media an- nua di circa 1.000 mm e forti escursioni termiche tra il giorno e la notte.
Terreno: suoli composti prevalentemente da sabbie vulcaniche, molto ricchi di minerali; la composizione dei materiali eruttivi dà origine a suoli composti, formati da pomice di piccole dimensioni, chiamata “ripiddu”. Essa ha un’elevata capacità drenante ed è ricca di potassio, che svolge un’importante funzione equilibratrice nella maturazione dell’uva.
Resa per ettaro: 60 quintali ca.
Piante per ettaro: 6.000 ca.
Sistema di allevamento: contro-spalliera a cordone speronato.

vittoria

Vigneti di contrada Bonincontro

A pochi chilometri dall’estrema punta meridionale della Sicilia, sorge il vivace centro agricolo di Vittoria, culla del prezioso Cerasuolo. Qui la natura restituisce intatti i colori, gli odori, le sensazioni di un paesaggio dominato dal contrasto tra il verde di secolari uliveti e il giallo ocra della pietra calcarea. Nel cuore di questo fertile territorio, il grande vigneto di Cantine Nicosia è interamente coltivato a Nero d’Avola, Frappato e Syrah.

SCOPRI TUTTI I VINI DI VITTORIA







Vigneti di contrada Bonincontro

Vittoria (Ragusa)

Quota: intorno ai 200 metri s.l.m.
Esposizione: Sud
Microclima: estati asciutte e assolate; inverni caratterizzati da piogge brevi ed intense.
Terreno: di medio impasto, prevalentemente sabbioso.
Resa per ettaro: 70-80 quintali ca.
Piante per ettaro: 5.000 ca.
Sistema di allevamento: contro-spalliera a cordone speronato e guyot.